Grande successo per il primo seminario a tema business di MBCIRCLE

Ha riscosso un grande successo di pubblico e di partecipazione il primo seminario formativo/informativo a tema business targato MBCIRCLE.
Quanto la pianificazione strategica è in grado di modellare i risultati dell’azienda? Perché una rete vendita formata e attiva può diventare uno strumento essenziale nell’attività imprenditoriale? Queste le tematiche magistralmente affrontate da Pietro Polidori, business consultant & advisor che ha ricoperto per oltre 15 anni il ruolo di Vice Presidente e Amministratore Delegato EMEA per una solida multinazionale americana quotata al NASDAQ di NY, nell’appuntamento tenutosi questa mattina nei locali dello Sporting Club di Monza.

 

Polidori ha illustrato ai presenti un rodato modello di pianificazione strategica aziendale spiegando dettagliatamente come poter organizzare la strategia commerciale, fornendo strumenti manageriali innovativi per il calcolo dei rischi, la previsione delle vendite e la possibilità di applicare correttivi “per tempo” e in modo estremamente analitico e predittivo. Attraverso il suo approccio all’avanguardia, sviluppato grazie ad una lunga esperienza a livello internazionale “sul campo”, ha trasmesso spunti e metodologie manageriali “pratiche” per integrare dinamicamente pianificazione, analisi, previsioni e correttivi. In particolare è stata vista la metodologia utilizzata per la gestione “attiva” della forza di vendita, elemento cruciale per una crescita costante e sostenibile dell’impresa.

 

«Oggi si tende molto spesso ad analizzare i processi e a fare business plan “dall’alto verso il basso”, ma la pianificazione “top down” è rischiosa – ha spiegato Polidori – Per avere un sistema di vendita fortemente vincente occorre partire dalla pipeline di cui si dispone e di cui si ha contezza, in modo tale da saper prevedere dove poter arrivare. Le intenzioni, infatti, non si possono misurare ma i risultati si, e sono l’unica cosa che conta nel business. La logica della pianificazione strategica è proprio questa: cercare di capire costantemente cosa funziona e cosa no, un processo ripetitivo e costante che si basa su un’analisi continua e che richiede impegno e disciplina».

 

«Pietro ha incarnato al meglio il nostro concetto di cultura in pratica, fine ultimo dei nostri seminari – hanno rivelato i membri del direttivo di MBCIRCLE – «I nostri seminari, infatti, totalmente gratuiti e rivolti a professionisti, imprenditori e startupper, non vogliono essere semplici appuntamenti accademici, ma hanno lo scopo di lasciare concretezza e praticità ai partecipanti; siamo onorati di avere avuto un relatore così importante per il nostro primo evento business informativo».

Iscriviti alla Newsletter
×